DRAGONFLY: leggerezza, velocità e agilità della libellula per la prossima Rivoluzione Industriale

Dragonfly, start-up innovativa ai sensi L. 221/2012, è una società che opera nell’ambito dei servizi “Additive Manufacturing” nei settori della Meccanica, Aerospazio, Energia e Automobilistico.

Industrial 3D printing enabler

Costituita nell’Aprile 2015, con sede a Roma, Milano e Bologna, Dragonfly è un progetto imprenditoriale rivolto alla Stampa 3D industriale.
Originata dalle esperienze di Nofrill nella Manifattura Additiva per il settore Aerospazio e Difesa, Dragonfly offre servizi integrati (consulenziali-gestionali, tecnico-ingegneristici, di system integration e di prototipazione) per sostenere il cliente nelle trasformazioni di business abilitate dalle nuove tecnologie digitali legate alla quarta rivoluzione industriale (Industry 4.0).
Grazie al recente acquisto di un nuovo impianto EOS 290 ed ai consolidati rapporti con i partner nel settore della Difesa, Dragonfly ha integrato la sua offerta con un servizio di produzione e prototipazione conto terzi che completa l’offerta estendendola a tutta la filiera della Stampa 3D industriale.
Dragonfly è un’azienda controllata da Nofrill e dai partner che insieme compongono il leading team della società: Claudio Giarda, Luciano Macera e Luigi Viscione.

 

Scarica la nostra BROCHURE.

NEWS

Dragonfly avvia il nuovo Centro di Produzione Additiva a Bologna
Dragonfly ha sviluppato la sua offerta con il servizio di prototipazione e manifattura rapida. A Bologna, nel cuore della Motorvalley, è stato avviato un nuovo Centro di Produzione Additiva, dotato di un impianto EOS M290, che consente di fornire nel giro di pochi giorni parti meccaniche di elevata precisione con operazioni di finitura eseguite in maniera tradizionale (secondo i più alti standard di qualità per i settori aerospaziale e racing F1) oppure attraverso la finitura ai nanomateriali.
Leggi l’articolo pubblicato su RPD.
 
 
Dragonfly sigla l’accordo per la distribuzione delle tecnologie Optomec (LENS® e Aerosol Jet) in Italia
A Gennaio 2016 Dragonfly ha formalizzato la partnership con Optomec, azienda americana leader nella fornitura di sistemi industriali di manifattura additiva. Dragonfly è distributore unico sul mercato italiano delle soluzioni Oprotmec con tecnologia LENS® per la produzione dei metalli e della tecnologia Aerosol Jet per la Stampa 3D di componenti elettroniche.
Leggi il comunicato stampa ufficiale sul sito Optomec.
 
 
Dragonfly partecipa alla nascita del Network Italiano per l’Additive Manufacturing
Lo scorso 22 dicembre 2015, Dragonfly ha dato vita (insieme ad altre importanti realtà del settore aerospaziale, dell'ingegneria e della ricerca) alla Rete di Imprese denominata NIAM -Network Italiano Additive Manufacturing. L’obiettivo è di accrescere le conoscenze e la competitività nel settore della Manifattura Additiva per l’aeronautica e lo spazio, individuato come uno dei principali fattori di innovazione.
Leggi il comunicato stampa pubblicato sul sito CIRA.

RICERCA E SVILUPPO

Dragonfly è costantemente impegnata nello sviluppo della Manifattura Additiva per applicazioni produttive, condividendo standard e procedure con partner industriali ed accademici.
Inoltre collaboriamo allo sviluppo di nuove soluzioni additive: siamo coinvolti su specifici progetti di ricerca, tra cui la sperimentazione di soluzioni per rendere intelligenti gli oggetti meccanici grazie all'integrazione di antenne e sensori e lo sviluppo di nuove polveri per i processi di sinterizzazione laser. Altri filoni di R&D riguardano progetti per lo sviluppo di nuove piattaforme software in grado governare più impianti di stampa 3D dislocati in diverse aree geografiche e nuovi concept di logistica "additiva".